fbpx

Caldaia a condensazione come funziona? e quanto si risparmia?

Lug 25, 2019 | Installazione

Certamente, almeno che tu non sia un termoidraulico, conoscere il funzionamento tecnico di una caldaia a condensazione non è di tuo interesse. Allora perché parlare di come funziona una caldaia a condensazione? In questo articolo cerchiamo di capire il meccanismo di funzionamento che consente di risparmiare soldi e salvaguardare l’ambiente.
caldaia a condensazione

Cos’è e come funziona una caldaia a condensazione

La caldaia a condensazione è una comune caldaia a gas, ma a differenza delle altre utilizza i fumi di scarico e la condensazione del vapore acqueo per contribuire al funzionamento. In sostanza mentre le caldaie tradizionali utilizzano solo una parte del calore provocato dalla combustione, disperdendo il resto tramite canna fumaria, le caldaie a condensazione sfruttano anche il vapore acqueo generato per alimentare il funzionamento. Questa attività si traduce in una riduzione degli sprechi (di gas) ed una maggiore efficienza energetica (minori fumi di scarico dispersi nell’ambiente).

Vantaggi caldaia a condensazione

Scegliere una caldaia a condensazione porta molti benefici tra cui:

  1. Miglioramento dell’efficienza energetica fino al 98%;
  2. Riduzione delle emissioni inquinanti e tutela ambientale;
  3. Diminuzione dei costi di bolletta al di sotto del 30%, che possono scendere ulteriormente al 50% se si unisce una fonte di energia rinnovabile come i pannelli solari;
  4. Minori costi di gestione;
  5. Ammortamento dei costi, l’investimento iniziale viene ammortizzato dal risparmio che si ottiene;
  6. Maggiore durata, in media 15 anni, variabile in base alla manutenzione che viene fatta;
  7. Vantaggi fiscali, grazie agli incentivi e all’Eco bonus;
  8. Ideale per il riscaldamento a pavimento in quanto la temperatura dell’acqua emessa si aggira sui 30°C;
  9. Il tubo di scarico della condensa è piccolo, con un diametro di 5 mm, come quello del condizionatore e si smaltisce facilmente. I fumi possono essere scaricati direttamente a parete o inseriti nei camini esistenti, in entrambi i casi deve essere osservato quanto previsto dalle normative vigenti.
caldaia a condensazione

Caldaia a condensazione: quale è il prezzo?

Le caldaie a condensazione sono apparecchi tecnologicamente piuttosto recenti. Da quando sono stati immessi sul mercato per la prima volta il prezzo è sceso notevolmente. In genere il prezzo medio varia tra 500 euro e i 1500 euro, nel caso di caldaie evolute si può arrivare fino ai 2500€.

La variazione di prezzo dipende principalmente dal marchio e dalla potenza della caldaia. Come scegliere la giusta caldaia da acquistare? dipende dalle dimensioni dell’appartamento da scaldare o i m3 di acqua da scaldare.

Quale marca di caldaia a condensazione scegliere?

Oggi le caldaie a condensazione sono molto diffuse ed è possibile trovare diversi modelli in tutti i principali marchi presenti sul mercato. Tra i migliori brand in commercio rientrano senza dubbio Ariston, Baxi e Ar-therm, ma questi sono solo alcuni.

Per capire quale caldaia è più adatta alle tue esigenze, è preferibile contattare una ditta specializzata. Con un sopralluogo gratuito sarà in grado di valutare quale è il tipo di intervento è più efficiente.

Contattaci

Contattaci senza impegno

Qualsiasi sia la tua esigenza contattaci senza impegno. Sopralluoghi e preventivi sono gratuiti.